Home » Articoli » E’ arrivato Simcenter 3D 2019.1

E’ arrivato Simcenter 3D 2019.1

Lo sviluppo e il design del prodotto vengono reinventati per utilizzare nuovi materiali, creare forme più leggere e sfruttare i nuovi metodi di produzione. L’ultima versione di Simcenter 3D integra le tecnologie future per una modellazione più rapida, simulazioni più accurate e integrazioni multifisiche per aiutare gli ingegneri a guidare l’innovazione e ridurre lo sforzo, i costi e il tempo necessari per prevedere le prestazioni del prodotto.

Simulazione per il futuro

La produzione sta cambiando. Nuovi materiali e metodi di produzione stanno sfidando i limiti del design e della produzione tradizionali. Con l’industrializzazione della produzione additiva, ora puoi progettare e produrre nuove forme che non erano mai state possibili prima. Ma come si generano idee per queste nuove forme di parti e come farai a sapere che la parte prodotta corrisponderà alla forma progettata? Simcenter 3D 2019.1 ti aiuterà a risolvere entrambi questi problemi.

Migliorata l’Ottimizzazione Topologica

L’ingegneria generativa con ottimizzazione della topologia consente di utilizzare la simulazione per guidare e ottimizzare la forma di un design completamente nuovo. Per la versione 2019.1, l’ottimizzazione della topologia di Simcenter 3D è più robusta, più facile da usare e aggiunge obiettivi o vincoli di progettazione per l’integrità strutturale di una parte quando è soggetta a carichi critici, inclusa la deformazione. I progetti risultanti dall’ottimizzazione della topologia sono più leggeri, ma comunque sufficientemente solidi per soddisfare i requisiti di prestazione. Tuttavia, l’ottimizzazione della topologia spesso porta a forme uniche dall’aspetto organico che possono essere difficili da realizzare con i metodi di produzione tradizionali. La produzione additiva è un mezzo ideale per la produzione di componenti dall’ottimizzazione della topologia.

Tuttavia, il processo di produzione additiva fonde strati di metallo con un calore tremendo. Man mano che gli strati si accumulano, il calore residuo può causare la distorsione della parte all’interno della stampante. Ciò può causare vari problemi, a causa di problemi strutturali all’interno della parte stessa, per arrestare la stampa. Problemi come questi causano il fallimento di molte stampe e rendono molto difficile ottenere una stampa “first-right-right”. La simulazione del processo di stampa ha il potenziale per alleviare molti di questi problemi.

Nuovo! Simulazione 3D del processo di produzione additiva

Con l’accelerazione dell’industrializzazione della produzione additiva, aumenta anche la necessità di ottenere una stampa di prima qualità. La nuova soluzione di simulazione dei processi di produzione additiva di Simcenter 3D può aiutare i produttori a ottenere una stampa di qualità la prima volta, risparmiando enormi quantità di risorse, costi e tempi. Questa soluzione utilizza un doppio digitale del vassoio di costruzione che include parti, strutture di supporto e polvere residua per simulare il processo di deposizione del metallo. Ciò consente ai produttori industriali di adattare il processo di stampa, migliorando la qualità della stampa finale.

“L’utilizzo della soluzione Simcenter 3D AM Process Simulation su toolcraft ci consentirà di completare il nostro flusso di lavoro di produzione additiva”, ha affermato Christoph Hauck, Managing Director di MBFZ toolcraft GmbH. “Attraverso test sul mondo reale, abbiamo acquisito la certezza che la soluzione di simulazione del processo AM di Siemens ci assisterà nell’assicurare risultati di qualità dal nostro processo di stampa”.

Soluzioni di simulazione estese

Simcenter 3D 2019.1 espande e approfondisce il livello della tecnologia di simulazione disponibile all’interno dell’ambiente di simulazione aperto e scalabile. L’ambiente di simulazione unico di Simcenter 3D consente di ottenere processi CAE molto più rapidi rispetto a quelli che possono essere ottenuti con gli strumenti CAE tradizionali e questa versione estende la sua impronta di simulazione per aiutare a simulare nuove soluzioni altrimenti difficili da completare.

Nuovo! Simcenter 3D Motion Transmission Builder

La simulazione del comportamento delle trasmissioni tradizionalmente un processo noioso e soggetto a errori che richiede più strumenti di simulazione. Il nuovo Simcenter 3D Motion Transmission Builder automatizza la creazione e la simulazione di modelli di simulazione del moto di trasmissione interamente all’interno di un unico ambiente di simulazione integrato. Simcenter 3D Transmission Builder può ridurre lo sforzo di simulazione della trasmissione dell’80%. Inoltre, questi modelli possono essere combinati perfettamente con Simcenter 3D Acoustics per eseguire analisi di piagnistei. Secondo Horim Yang, Senior Research Engineer della Hyundai Motor Company, “Transmission Builder è uno strumento utile che ci consente di modellare il treno di ingranaggi con diversi livelli di fedeltà a seconda delle nostre esigenze di analisi”.

Simcenter 3D Aerostrutture 3D con materiali compositi

Nell’ultima versione, abbiamo introdotto le Aerostrutture 3D di Simcenter, che ottimizzano il processo di analisi strutturale dell’aeromobile fino al 30%, dalla geometria CAD alla simulazione ad elementi finiti e al margine di sicurezza fino alla reportistica e alla tracciabilità per la certificazione. Tuttavia, gli aeromobili moderni sono progettati utilizzando materiali compositi più leggeri ma più resistenti al posto dell’alluminio. Con 2019.1, Simmetria 3D Aerostructures ora può calcolare i margini di sicurezza sulle strutture composite. Ciò significa che i velivoli che utilizzano materiali compositi possono realizzare lo stesso margine di guadagno dei processi di sicurezza con le aerostrutture di Simcenter 3D.

Nuovi legami con il gemello digitale

Lega le tue simulazioni a un flusso digitale più ampio. Simcenter 3D fa parte del portafoglio di Simcenter di soluzioni di simulazione che abbracciano simulazione 3D, simulazione 1D e soluzioni di test. Simcenter comprende numerosi prodotti noti come Simcenter Nastran, Simcenter STAR-CCM +, Simcenter Amesim, Simcenter Test.Lab, HEEDS e molto altro. La versione 2019.1 rafforza questi legami per aiutarvi a prevedere meglio le prestazioni del prodotto.

Accoppiamento tra STAR-CCM + e Simcenter 3D per l’aero-acustica

Esplorare ed eliminare in modo efficiente la fonte di rumore indesiderato che origina dall’aria che passa sopra gli specchietti di un’auto o il rumore proveniente dal flusso d’aria all’interno di un sistema HVAC. I collegamenti tra Simcenter 3D e STAR-CCM + consentono ora di trasformare i risultati CFD di STAR-CCM + in equivalenti sorgenti acustiche da utilizzare in Simcenter 3D Acoustics per eseguire la simulazione dell’aero-acustica e dell’aero-vibro-acustica. Con questa soluzione, puoi migliorare il comfort di abitacolo per gli utenti finali dei tuoi prodotti.

Simcenter 3D Flexible Pipes, supporto per i cavi elettrici

I cavi elettrici nei meccanismi in movimento possono a volte rimanere intrappolati nel macchinario o essere piegati in un modo che provoca il guasto del cablaggio. Però,
capire come si comporta un cablaggio all’interno di un meccanismo è una sfida perché un cablaggio è in realtà costituito da molti fili diversi che sono raggruppati insieme ad altri fili di diverse dimensioni e materiali come il nastro. Una singola analisi del cavo equivalente non sarà accurata. Nella versione 2019.1, è ora possibile studiare in che modo un cablaggio elettrico (o sub-harness) si piegherà e si muoverà all’interno del proprio assieme con Simcenter 3D Flexible Pipe. Questa soluzione importa scorte da NX Routing e modella l’interazione tra tutti i cavi, il taping esterno, i contatti e le possibili modifiche alla distribuzione delle sezioni. Simcenter 3D Flexible Pipe ti offre una visione più approfondita di come si comportano i tuoi fili in un meccanismo mobile.

Un nuovo percorso in avanti

Per gli utenti LMS Virtual.Lab, Simcenter 3D 2019.1 rappresenta un nuovo percorso in avanti che offre tutte le funzionalità di Virtual.Lab con l’eccezionale ambiente integrato che ti aiuterà a ottenere processi CAE più veloci e soluzioni di simulazione ancora più nuove. Le funzionalità chiave di Virtual.Lab ora disponibili in Simcenter 3D includono:

Simcenter 3D Durability

Gli specialisti della fatica si occupano di eventi di carico complessi, saldature, nuovi materiali come i compositi e con l’influenza diretta del processo di fabbricazione sul comportamento del materiale locale. Il nuovo prodotto Simcenter 3D Specialist Durability fornisce la funzionalità dei solutori di durabilità LMS Virtual.Lab noti, compresa l’analisi di saldature e materiali compositi. Simcenter 3D Specialist Durability migra questa funzionalità chiave nell’ambiente aperto e scalabile di Simcenter 3D che può utilizzare i risultati di solutori di elementi finiti di terze parti e di solutori multi-corpo di Simcenter 3D.

Simcenter 3D Correlation

Simcenter 3D Correlation ti aiuta a capire quanto bene il modello FE rappresenti la realtà. Simcenter 3D Correlation confronta e mette in correlazione i risultati della simulazione con il risultato del test modale fisico acquisito in Simcenter Test.Lab. Una volta che la correlazione stabilisce le differenze tra entrambe le rappresentazioni, Simcenter 3D Correlation può aggiornare il modello FE per rappresentare più accuratamente la realtà. Successivamente, il modello FE correlato può fungere da base per fornire un confronto ottimale per evitare errori di test.

Ulteriori modifiche

Infine ci sono alcune modifiche aggiuntive che stiamo annunciando con questa versione.

Nuovi nomi, soliti solutori

Per prima cosa abbiamo modificato il nome in due dei nostri solutori di elementi finiti popolari per allinearli con il resto del portafoglio di Simcenter:

Simcenter Nastran

Precedentemente chiamato ‘NX Nastran’, Simcenter Nastran è un solutore FEA di primo livello per l’analisi strutturale. Disponibile come solutore autonomo o integrato in Simcenter 3D, Simcenter Nastran copre soluzioni strutturali per l’ottimizzazione lineare, non lineare, dinamica, acustica e topologica.

Simcenter Samcef

Precedentemente chiamato ‘LMS Samtech Samcef’, Simcenter Samcef è un potente risolutore di elementi finiti che viene utilizzato principalmente per la simulazione e la valutazione di prestazioni di strutture basate su compositi. Simcenter Samcef eccelle nel comportamento specifico dei compositi come la simulazione di danno progressivo che include criteri classici di fallimento come strato critico, valore e caso di carico, insieme alla modellazione dei danni inter- o intra-laminare. Oltre alla simulazione del comportamento delle parti, Simcenter Samcef simula anche processi di produzione di materiali compositi, come la polimerizzazione, che possono influire sulla forma della parte finale e sulle prestazioni strutturali della parte.

Cadenza di rilascio più frequente

Fino ad ora, Simcenter 3D è stato rilasciato con cadenza di circa 15 mesi. A partire da Simcenter 3D 2019.1, Simcenter 3D verrà rilasciato con cadenza di 6 mesi. Incorporando principi di sviluppo agili, Siemens è ora in grado di offrire importanti miglioramenti funzionali più velocemente, che possono aiutarti a migliorare la tua produttività. E con una pianificazione coerente per gli aggiornamenti, è possibile pianificare in modo più efficace l’adozione di nuove tecnologie disponibili. Puoi aspettarti la prossima versione, Simcenter 3D 2019.2 a giugno.

Se desideri maggiori informazioni su Simcenter 3D, contattaci liberamente.

By |2019-02-08T17:58:11+00:00Febbraio 4th, 2019|Software|Commenti disabilitati su E’ arrivato Simcenter 3D 2019.1