Impatto e Crash

Analisi di Impatto e Crash

Quando un sistema è sottoposto a sollecitazioni variabili repentinamente nel tempo non è possibile prevederne in modo accurato il comportamento tramite analisi statiche “equivalenti”: la simulazione dinamica transitoria non-lineare è la sola via percorribile. Grazie all’esperienza maturata negli anni, siamo in grado di eseguire i calcoli strutturali dinamici di impatto e crash. SmartCAE è in grado di fornire le risposte che stai cercando sulle prestazioni strutturali del tuo prodotto.
Perché Scegliere SmartCAE

Perchè scegliere SmartCAE?

SmartCAE dispone della necessaria competenza per offrire servizi di calcolo strutturale agli elementi finiti in outsourcing e in staffing. Il nostro Team di esperti è in grado di fornire rapidamente le risposte ai quesiti legati alle prestazioni strutturali del tuo prodotto in termini di rigidezza, resistenza, durata. Contattaci per una consulenza telefonica gratuita.

Perché Scegliere SmartCAE

La Nostra Esperienza

SmartCAE ha affrontato simulazioni di impatto in campo automobilistico, nel campo della simulazione di processo (simulazione di formatura), nel settore delle attrezzature sportive (caschi da sci), nel settore militare (hail strike, impatto balistico). In particolare, è stato possibile comprendere con successo il comportamento in condizioni di crash di strutture di assorbimento energia in materiali compositi, disciplina che ad oggi risulta tra le più complesse dell’ingegneria strutturale.

Perché Scegliere SmartCAE

Certificazione ISO 9001:2008

Per garantire il miglior servizio possibile ai propri clienti, SmartCAE ha ottenuto dal prestigioso DNV-GL la certificazione di qualità ISO 9001:2008 con il seguente oggetto di attività: “Erogazione di Servizi di Sperimentazione Virtuale Applicata all’Ingegneria (CAE)”. La politica di gestione per la qualità costituisce una ulteriore garanzia dell’orientamento di SmartCAE alla soddisfazione dei propri clienti, ed al miglioramento continuo.

Desideri saperne di più?

Chiamaci per parlare con uno dei nostri esperti.

Ti spiegheremo come fare a migliorare il tuo progetto grazie alle simulazioni di impatto e crash.

Contattaci Adesso

Approfondimenti Tecnici

Quando un sistema è sottoposto a sollecitazioni variabili repentinamente nel tempo, in modo non-periodico, non è possibile prevederne in modo accurato il comportamento tramite analisi statiche “equivalenti” o vibrazionali: la simulazione dinamica transitoria è la sola via percorribile. Spesso accade che a sollecitazioni fortemente variabili nel tempo siano abbinate sorgenti di non-linearità (assorbimento di energia dovuto a grandi plasticizzazioni, contatto tra parti, etc.). In questi casi si parla di simulazioni di impatto o crash in senso stretto, e si entra nel campo di azione dei codici di calcolo FEM detti “espliciti”.
Lo sviluppo di hardware sempre più performante a basso costo e la estrema parallelizzazione del calcolo consentita dai software espliciti di ultima generazione rendono possibile la simulazione di problemi di impatto su sistemi molto complessi e finemente schematizzati in tempi relativamente brevi. Si pensi che un crash test su vettura completa può ormai essere simulato nell’arco di poche ore di calcolo.
Diventa quindi possibile simulare più varianti di progetto e valutare nell’ambiente virtuale la configurazione più promettente da sottoporre al test fisico di omologazione, con ragionevole garanzia che se la prova è stata superata nell’ambiente virtuale lo sarà anche in condizioni di prova reale.
Se si considera che i crash test sono di tipo distruttivo e che l’elaborazione delle modifiche da apportare in caso di un eventuale fallimento del test spesso non sono affatto intuitive, si comprende come ormai sia diventato un procedimento standard l’impiego del CAE in questo settore.
Vi sono molti prodotti che nel proprio scenario operativo, o in fase di omologazione e certificazione, vengono sottoposti a condizioni assimilabili a un urto o impatto: basti pensare ai crash test automobilistici, ma anche a drop test nel campo di prodotti elettronici di largo consumo o a condizioni di scoppio o balistiche nel caso di prodotti militari.
Quando un sistema è sottoposto a sollecitazioni variabili repentinamente nel tempo, in modo non-periodico, non è possibile prevederne in modo accurato il comportamento tramite analisi statiche “equivalenti” o vibrazionali: la simulazione dinamica transitoria è la sola via percorribile. Spesso accade che a sollecitazioni fortemente variabili nel tempo siano abbinate sorgenti di non-linearità (assorbimento di energia dovuto a grandi plasticizzazioni, contatto tra parti, etc.). In questi casi si parla di simulazioni di impatto o crash in senso stretto, e si entra nel campo di azione dei codici di calcolo FEM detti “espliciti”.

Le nostre soluzioni per l’analisi di impatto e crash

Simcenter 3D

Simcenter 3D

Simcenter 3D è un ambiente CAE moderno e multidisciplinare per analisti, gruppi di lavoro e progettisti esperti che desiderano valutare rapidamente le prestazioni del prodotto.

Scopri di più…

Femap

Femap

Femap serve per creare modelli ad elementi finiti di componenti singoli e sistemi complessi, assegnare le condizioni al contorno e visualizzare i risultati prodotti dal tuo solutore preferito.

Scopri di più…

Richiedi una Consulenza Gratuita

Contattaci adesso per richiedere una consulenza telefonica gratuita.

Uno dei nostri esperti ti spiegherà come potrai migliorare il tuo prodotto grazie alle simulazioni di impatto e crash.

Consulenza Telefonica Gratuita